2020 Comune Pisogne , Italia

COMISA Headquarters

La forma vagamente triangolare della palazzina uffici deriva dalla naturale conformazione del lotto. Rispettare gli allineamenti del lotto significa creare visual che ben si armonizzino con il contesto oltre a massimizzare le aperture verso il paesaggio circostante, garantendo maggiore luce naturale e maggiore comfort e benessere interno.
Il rivestimento frangisole in tubolare metallico con finitura superficiale effetto legno contribuisce inoltre a garantire un maggiore comfort interno, evitando l’irraggiamento diretto sulla vetrata. Oltre a un ruolo funzionale, gli ombrelloni consentono di uniformare l’immagine visiva di uffici e fabbrica, che hanno una fascia orizzontale dello stesso colore brunito. La cisterna, dai detto che fungerà da spazio espositivo al piano terra, sarà sfruttata anche per realizzare un terrazzo un primo piano su cui si affaccerà la zona mensa.
Il logo dell’azienda è già stato disegnato e posizionato in modo che si armonizzi bene con l’architettura, evitando manifesti o pannellature false. Entrambi accorgimenti che contribuiscono alla pulizia e all’omogeneità linguistica del progetto.

I materiali scelti mirano a creare un’uniformità di linguaggio tra edificio esistente, nuovo edificio per uffici e nuova fabbrica. Il progetto prevede l’uso di colori che si armonizzano con il contesto, riprendendo sia il colore grigio dell’edificio a cui si accosta, quanto il colore marrone e il legno a richiamare i colori della terra e delle montagne circostanti. L’uso del brise soleil verticale, poi richiamato 6. Linguaggio architettonico dai falsi incastri ritmici dei pannelli di fabbrica, vuole evocare l’immagine dei tronchi d’albero.
progetti